Autore: Le Scienze

  • Massa mancante alla Via Lattea

    Massa mancante alla Via Lattea

    Le galassie giganti come la Via Lattea e Andromeda sono costituite principalmente dall’esotica materia oscura. Ma anche la materia ordinaria della nostra galassia rappresenta un enigma perché la maggior parte di essa non si trova ed è ancora sconosciuta agli scienziati. Ora, però, setacciando una regione periferica della Via Lattea, gli astronomi hanno potuto stimare… Leggi di più

  • Farfalle naturalmente transgeniche

    Farfalle naturalmente transgeniche

    Anche in natura esistono insetti transgenici, che hanno cioè mutuato alcuni geni da altri organismi, oltretutto filogeneticamente molto distanti, e fra questi vi è perfino un’icona del naturalismo: la farfalla monarca. La scoperta, che getta una luce diversa sulla “novità” degli organismi geneticamente modificati dall’uomo, è di ricercatori delle Università di Valencia e di Tours,… Leggi di più

  • Un mantello dell’invisibilità per tutte le forme

    Un mantello dell’invisibilità per tutte le forme

    Un nuovo “mantello dell’invisibilità” è stato messo a punto da ricercatori del Lawrence Berkeley National Laboratory e dell’Università della California a Berkeley che firmano un articolo pubblicato su “Science”. Le principali novità rispetto ad altri dispositivi di questo tipo già realizzati riguardano la capacità di adattarsi alla perfezione alla forma dell’oggetto da nascondere e il… Leggi di più

  • Ultrasuoni per attivare i neuroni

    Ultrasuoni per attivare i neuroni

    I neuroni, così come altri tipi di cellule, possono essere attivati in modo selettivo grazie a una nuova tecnica chiamata sonogenetica, inventata e sperimentata con successo da un gruppo di ricercatori del Salk Institute guidato da Sreekanth Chalasani che firmano un articolo apparso su “Nature Communications”. Nel campo delle neuroscienze sono in uso da alcuni… Leggi di più

  • Aumentano i morti per l’inquinamento dell’aria

    Aumentano i morti per l’inquinamento dell’aria

    Nel mondo sono più di 3,2 milioni all’anno le morti premature causate dall’inquinamento dell’aria, e la cifra sarebbe destinata a toccare i 6,6 milioni entro il 2050. Principale imputato è il particolato fine, il PM2.5 costituito da particelle di diametro inferiore a 2,5 micrometri, che possono penetrare in profondità nei polmoni e causare una vasta… Leggi di più