The imitation game
  • L’uomo Stocastico

    L’uomo Stocastico (The Stochastic Man | 1975) di Robert Silverberg Anteprima testo 1 Siamo venuti al mondo accidentalmente in…

    L’uomo Stocastico
  • La Città Labirinto

    La Città Labirinto (The Man in the Maze | 1969) di Robert Silverberg Anteprima testo Da nove anni Muller…

    La Città Labirinto
  • Gilgamesh

    Gilgamesh (Gilgamesh the King | 1984 | aka Gilgamesh) di Robert Silverberg ROBERT SILVERBERG E LA HYSTORICAL FANTASY Silverberg…

    Gilgamesh

I film più “matematici” della storia

La matematica è il linguaggio che ci consente di comprendere e definire l’universo che ci circonda. Se per molti ha significato infiniti pomeriggi al limite dell’esaurimento nervoso per preparare compiti in classe ed esami, non c’è dubbio che la matematica sia uno degli argomenti più affascinanti a disposizione del genio umano. E quale occasione migliore per scoprire insieme i film che nel corso della storia hanno saputo raccontare meglio il potere dei numeri?

Film sulla matematica - The imitation game

The Imitation Game

Una storia struggente, un racconto ispirato alla realtà, in una serie di eventi in grado di cambiare la storia. Ci troviamo nell’inverno del 1952 quando le autorità britanniche fanno irruzione nell’abitazione del matematico e crittoanalista Alan Turing per condurre indagini su un furto. Ma tale indagini si concludono con l’arresto dell’eroe di guerra, accusato di condotta indecente e poi condannato per omosessualità. La parabola tragica dell’uomo capace di decifrare il codice della Germania nazista, in una storia capace di sorprendere ed emozionare.

Will Hunting

Will Hunting – Genio ribelle

È la pellicola in grado di lanciare su scala globale Matt Damon e l’amico Ben Affleck, grazie al coinvolgente racconto del matematico autodidatta Will Hunting, impegnato come bidello all’MIT. Risolvendo un problema proposto dal professor Lambeau, Will mostra al mondo il suo talento. Ma rivela anche i suoi demoni allo psicologo dell’istituto, il Dr. Maguire interpretato in maniera magistrale dal compianto Robin Williams. La storia, scritta da Matt Damon e Ben Affleck, venne acquistata dalla grande compagnia di produzione Miramax, arrvando a conquistare il premio Oscar per Miglior attore non protagonista (Williams) e Miglior sceneggiatura originale, oltre ad altre 7 nomination.

21 (movie)

21

Continuiamo sul filone matematico dell’MIT, uno dei principali atenei matematico-tecnologici del mondo, declinando però le capacità di calcolo in contesti diversi. Il gruppo di alunni matematici capeggiato dall’insegnante Mickey Rosa (Kevin Spacey) seminava il panico nei principali casinò del Paese, sfruttando le capacità individuali e di gruppo per contare le carte nel gioco del Blackjack. Se anche vuoi emulare le gesta di Spacey e compagni, puoi scoprire maggiori info sul blackjack gratis visitando questo sito.

Film sulla matematica - A beautiful mind

A Beautiful Mind

Un Russell Crowe inedito, capace di calarsi nei panni del matematico John Nash, un uomo dallo spiccato genio aritmetico ma con gravi problemi mentali. Una pellicola capace di ispirare. Accettato alla prestigiosa Princeton, il giovane Nash segue un percorso di studi irregolare, se non sregolato, alla ricerca della grande idea, capace di farlo svoltare. E il momento “Eureka” arriva all’interno di un bar, stimolato dall’annosa questione dell’approccio nella seduzione. Dopo un periodo iniziale di fama e fortuna, Nash cade in una spirale distruttiva, macerato dalle costruzioni della sua mente fra organizzazioni segrete, complotti e codici da decifrare, prima di riprendersi grazie all’amore.

Film sulla matematica - L’arte di vincere - Moneyball

L’arte di vincere – Moneyball

Il racconto di un momento di svolta per uno degli sport professionistici più importanti del Nord America. La storia degli Oakland Athletics, squadra arrivata a un passo dalle World Series nel 2001 prima di precipitare in classifica per problemi contrattuali ed economici. Proprio per far fronte alle ristrettezze economiche, il general manager Beane decide di dare fiducia al giovane matematico Brand, propugnatore di un nuovo sistema statistico per la valutazione dei giocatori di baseball. Una storia affascinante, ispirata fortemente alla realtà, che ci dimostra quanto la matematica possa fare la differenza.