Tag: Cyberpunk

  • Neuromante

    Neuromante

    Avete mai letto l’Ulisse di Joyce? Chi già l’ha fatto mi ha decisamente sconsigliato di provarci, salvo soffrire di manie autolesionistiche. Ebbene, sappiate che, da qualche anno a questa parte, assieme al romanzo trovate allegata una guida alla lettura, per smorzare i toni cupi dell’ardimentosa impresa ai coraggiosi che vi si accingono, o forse per… Leggi di più

  • Cyberworld

    Cyberworld

    Con questo romanzo il cyberpunk italiano riceve forse la sua consacrazione più alta, arrivando a prestigiosi premi, come il Concorso Letterario Nord nel 1995 e al Premio Cosmo l’anno dopo. L’autore è genovese ed è nato nel 1969. È forse per questo che ripercorre binari che sarebbero piuttosto aspri con una levità tutta particolare e… Leggi di più

  • L’Intrigo Wetware

    L’Intrigo Wetware

    È stato considerato per anni uno dei capisaldi della letteratura cyberpunk, a cominciare dal ruolo della protagonista Rebel, un nome che è un programma, e anche il busillis dell’intero libro. Rebel è una personalità che viene impiantata su un’altra, un uso comune nel mondo che Swanwick ci descrive. Un uso che serve ad aumentare le… Leggi di più

  • Cybercultura

    Cybercultura

    LA RIVOLUZIONE DEI 100 ANNI Uno sguardo nel passato, non per avere le risposte ai quesiti di oggi, ma tentare di conoscere le domande di domani. Etimologia Correva l’anno 1980 e BRUCE BETHKE era impegnato nel trovare un titolo adatto al suo nuovo racconto: un gruppo di ragazzini dediti a compiere atti vandalici con i… Leggi di più

  • Terre di Confine #4

    Terre di Confine #4

    Realtà virtuale Gran parte di questo 4° numero di TdC è dedicata al “Cyberpunk”, un genere di Fantascienza sviluppatosi nei primi anni 80. Chi ne fosse ancora a digiuno, nelle prossime pagine avrà opportunità di conoscerlo, scoprendo chi sono stati i suoi ambasciatori, quali i temi che ha proposto e le caratteristiche che l’hanno contraddistinto… Leggi di più

  • Akira

    Akira

    In riferimento alle opere d’ingegno è piuttosto inflazionato il termine “capolavoro”. Tale appellativo dal significato ben preciso viene speso spesso e volentieri in modo improprio e fuorviante, sicché un pastrocchio dalle dimensioni di un francobollo dipinto da un pittore celebre, il più scialbo dei romanzi di un autore di best-seller, la più stonata composizione di… Leggi di più

  • Il Cyberpunk è morto?

    Il Cyberpunk è morto?

    Qualcuno dice che il cyberpunk è morto Navigando in rete, oramai un po’ di tempo addietro, ho trovato il sito di Librinuovi. Scartabellando qua e là ho scaricato un documento che ha attirato la mia attenzione, mi incuriosiva: Cyberpunk ne “Gli speciali on line”. Prima di iniziare a parlare di questo argomento, e di questo… Leggi di più